SANTA TRINITASanta Trinita

La basilica vallombrosana di Santa Trinita fu eretta nella seconda metà dell’XI secolo, ampliata in forme gotiche nel Trecento e dotata dell’attuale facciata in pietraforte alla fine del Cinquecento su progetto di Bernardo Buontalenti.
Celebre è il ciclo di affreschi della Cappella Sassetti (1483-86), commissionato a Domenico Ghirlandaio da Francesco Sassetti, amico di Lorenzo il Magnifico. La decorazione illustra la  Firenze dell’epoca per la rappresentazione di personaggi illustri e di ambientazioni urbanistiche. Dello stesso artista è la pala d’altare con l’Adorazione dei Pastori che si ispira al famoso Trittico Portinari di Hugo van der Goes, conservato agli Uffizi.
Opera altrettanto significativa è a Maddalena, scultura lignea quattrocentesca di Desiderio da Settignano dal suggestivo realismo derivata da un prototipo di Donatello conservato all’Opera del Duomo.

SHARE